Attualità Redazione 24 Maggio 2022 (0) (30)

ALBANO LAZIALE- Politiche Energetiche – PAESC

Con delibera del Consiglio Comunale n.65 del 30 Novembre 2010, il Comune di Albano Laziale ha deciso di aderire al Patto dei Sindaci dando mandato al Sindaco di sottoscrivere l’adesione per contribuire a raggiungere gli obiettivi fissati dall’ Unione Europea per il 2020, riducendole emissioni di CO2 nel territorio comunale di almeno il 20% attraverso l’attuazione del Piano di Azione per l’Energia Ecosostenibile (P.A.E.S.);

Con la sottoscrizione del formulario di adesione del 07.04.2011 da parte del Sindaco e inoltrata alla “ Covenant of Mayor ” con prot.16797 del 13.04.2011, il Comune di Albano Laziale si è impegnato a ridurre le emissioni di gas-serra, ma soprattutto ad avviare in tempi brevi, mediante il P.A.E.S. un processo virtuoso all’ interno della propria Amministrazione, individuando un percorso operativo in gran parte codificato con il supporto della Provincia di Roma (ora Città metropolitana di Roma Capitale), con scadenze temporali e standard metodologici definite a livello Europeo;

Con delibera del Consiglio Comunale n.6 del 04.02.2013 è stato approvato il “Piano di azione per l’ energia ecosostenibile (P.A.E.S.)”;

Con delibera di Giunta Comunale n.61 del 26.03.2018 si è preso atto del Secondo Rapporto di Monitoraggio completo P.A.E.S. comprensivo di Inventario di Monitoraggio delle Emissioni (IME), prot.12660 del 02.03.2018, parte integrante e sostanziale della delibera


Politiche Energetiche – Delibere PAESC

Questionario PAESC – sul Clima e sul risparmio energetico

Il Comune di Albano Laziale sta lavorando al Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile ed il Clima (PAESC), in cui verranno definite politiche per la riduzione delle emissioni di CO2 e per l’adattamento ai cambiamenti climatici in corso.

Messi di fronte agli impatti dei fenomeni climatici estremi, la cui intensità e frequenza sta aumentando anche in Italia, ci troviamo a riflettere sui costi da sostenere per rimediare ai danni sociali ed economici da essi causati.

Tali fenomeni climatici sono causati dell’attività dell’uomo.

Al fine di coinvolgere i cittadini sulle principali tematiche legate al PAESC, è stato predisposto questo questionario.

L’obiettivo è quello di raccogliere informazioni sulla percezione dei rischio conseguenti ai cambiamenti climatici, nonché sulle priorità, gli strumenti e le azioni per migliorare la capacità di adattamento del territorio e mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici.

Informazioni e spunti emersi dai risultati di questa indagine saranno presi in considerazione per individuare azioni realmente utili al territorio per ridurre i consumi di energia elettrica e tutelare la qualità dell’ambiente.  

Il questionario è anonimo nel solo caso di compilazione a titolo personale, i dati raccolti saranno trattati nel rispetto della legge sulla privacy dal Comune di Albano Laziale.

Link al questionario

(Il questionario sarà attivo fino al 20/06/2022)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.