Politica Redazione 28 Marzo 2022 (0) (306)

Asl Roma 1 e Asl Roma 6 – Parere favorevole in Commissione Sanità a nomina Direttori Generali

La commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare, presieduta da Rodolfo Lena (Pd), riunitasi giovedì in modalità mista, ha espresso parere favorevole a due schemi di decreto del presidente della Regione Lazio per la nomina dei direttori generali di due aziende sanitarie locali: con il n. 106, Angelo Tanese è stato confermato alla guida dell’Asl Roma 1; con il n. 107, invece, è stato nominato direttore generale dell’Asl Roma 6, Cristiano Camponi, attualmente direttore amministrativo dell’Asl Roma 2. Gli incarichi durano tre anni.

I due schemi di decreto sono stati illustrati dall’assessore regionale alla Sanità e integrazione Socio-Sanitaria, Alessio D’Amato, e hanno ottenuto 13 voti favorevoli (compreso quello del vicepresidente della commissione, Fabio Capolei, di Forza Italia, messo a verbale ma non espresso per problemi con la piattaforma elettronica). La consigliera Chiara Colosimo (FdI), invece, si è astenuta sul decreto di nomina di Tanese e ha espresso parere contrario sul secondo provvedimento. Hanno quindi espresso voto favorevole: il presidente Lena; l’altro vicepresidente della commissione, Fabio Ciani (Centro Solidale-Demo.S); i consiglieri del Partito democratico Mauro Buschini, Michela Di Biase, Enrico Panunzi, Michela Califano e Simone Lupi; i consiglieri del Movimento 5 stelle Loreto Marcelli e Devid Porrello; Marta Bonafoni (Lista Civica Zingaretti); Marietta Tidei (gruppo Misto); Giuseppe Simeone (FI).

Angelo Tanese è stato scelto dal presidente della Regione su una rosa di 10 candidati ritenuti idonei dalla Commissione di esperti (Avviso Pubblico indetto con DGR n. 605 del 28/09/2021) e confermato quindi direttore generale dell’Azienda Sanitaria Locale Roma Uno, di cui era già stato commissario straordinario a partire dal 2016 e direttore generale dal 2018 ad oggi. In precedenza, Tanese era stato commissario straordinario dell’Asl Roma A (2015) e dell’Asl Roma E (dal 2012, poi direttore generale dal 2014 al 2016), dalla cui fusione nel 2016 è nata l’Asl Roma 1, una delle più grandi del Lazio, con circa 7.500 unità di personale dipendente e a convenzione, una popolazione di riferimento di oltre 1 milione di abitanti, su un territorio che comprende sei Municipi (il 40% di Roma) e un bilancio di circa 3 miliardi di euro annui.

Cristiano Camponi è stato nominato direttore generale dell’Azienda Sanitaria Locale Roma 6, scelto tra i nove candidati ritenuti idonei dalla Commissione di esperti (Avviso Pubblico indetto con DGR n. 606 del 28/09/2021). Attualmente direttore amministrativo della Asl Roma 2 (dal 1° aprile 2021), Camponi vanta un ampio curriculum professionale di natura amministrativa all’interno del sistema sanitario: ha cominciato come funzionario apicale all’Azienda Ospedaliera S. Camillo-Forlanini (1999-2004) e all’Azienda Ares 118 (2004-2006); poi, dopo una breve esperienza al Ministero della Salute (2006-2009), è iniziata la sua carriera da dirigente amministrativo, prima all’Ifo di Roma (2009-2013) e poi presso le Asl Roma E e Roma A (2013-2015); fino a diventare direttore amministrativo dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni-Addolorata (2015 al 2021) e, infine, di tutta la Asl Roma 2.

L’Asl Roma 6 (ex Asl Roma H) comprende il territorio dei comuni di: Albano Laziale, Anzio, Ardea, Ariccia, Castel Gandolfo, Ciampino, Colonna, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Lariano, Marino, Monte Porzio Catone, Monte Compatri, Nemi, Nettuno, Pomezia, Rocca di Papa, Rocca Priora, Velletri.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *