Lifestyle Redazione 7 Marzo 2022 (0) (176)

Festa della Donna a Roma con i ritratti di Serena Maffia

Domani 8 marzo, nella biblioteca Laurentina di Roma, in piazzale Elsa Morante, s’aprirà la mostra “Saffate” di Serena Maffia. L’appuntamento è alle ore 17, l’ingresso libero.

SERENA MAFFIA


In esposizione ci sono 15 volti di donne poetesse e scrittrici. Nello specifico: Elizabeth Barret, Emily Bronte, Marina Cvetaeva, Emily Dickinson, Vivian Lamarque, Serena Maffia stessa (con un autoritratto che fa parte della collezione della Biblioteca Laurentina), Alda Merini, Elsa Morante, Ada Negri, Amelia Rosselli, Maria Luisa Spaziani, Wislawa Szymborska, Sylvia Plath, Antonia Pozzi, Saffo.

ADA NEGRI
AMELIA ROSSELLI
Sylvia Plath

Il volto di quest’ultima, che dà il titolo alla mostra, è quello che appare nella locandina di presentazione.
«Mi piace ritrovare la somiglianza dei volti nei pieni e nei vuoti, e nel carattere che questi restituiscono. Non cerco il realismo, ma l’individuazione, attraverso forti note cromatiche, della personalità», ha dichiarato Serena Maffia. Accanto a ogni ritratto c’è una poesia.

La mostra “Saffate” rimarrà aperta al pubblico il lunedì e il venerdì dalle ore 9 alle 15.30; il martedì, il mercoledì e il giovedì dalle ore 12 alle 19; il sabato dalle ore 9 alle 13.
L’esposizione chiuderà il prossimo 21 marzo, lunedì, Giornata mondiale della poesia, nonché primo giorno di primavera, con un «finissage poetico tutto da scoprire».

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.