Attualità Redazione 22 Ottobre 2021 (0) (243)

Latte, Prandini: ‘Serve un prezzo equo, non c’è più tempo’

Serve responsabilità della intera filiera del latte per assicurare al più presto un prezzo equo agli allevatori che non possono aspettare oltre. E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini che ha incontrato il Ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli sulla crisi delle stalle. Le  imprese di allevamento da latte –  denuncia Prandini – sono ormai allo stremo con compensi ormai da troppo tempo al di sotto dei costi di produzione. Serve subito – continua Prandini – un patto di filiera tra allevatori, industrie e distribuzione per salvare il latte e le stalle italiane.

In gioco c’è il futuro di un settore che – rileva la Coldiretti – produce ogni anno oltre 12 milioni di tonnellate di litri di latte di mucca grazie a circa 30mila allevamenti diffusi lungo tutta la Penisola che garantiscono il primato tricolore in Europa nella produzione di formaggi a denominazione di origine protetta (Dop).  Quando una stalla chiude – conclude la Coldiretti – si perde un intero sistema fatto di animali, di prati per il foraggio, di formaggi tipici e soprattutto di persone impegnate a combattere, spesso da intere generazioni, lo spopolamento e il degrado.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.