Lifestyle Redazione 19 Ottobre 2021 (0) (77)

Nuovi incentivi dal governo per auto elettriche e plug-in

Rifinanziati dal governo gli incentivi per l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale con 100 milioni di euro. Per alcune categorie, i fondi sono andati esauriti nelle scorse settimane, per altre erano ormai agli sgoccioli. I nuovi incentivi (introdotti con il Decreto Fiscale approvato venerdì scorso) riguardano auto elettriche, plug in, ibride e termiche a basso impatto, così come gli autocarri. Solo per le vetture M1, c’è un incentivo anche per l’usato. La ripartizione dei fondi privilegia ovviamente le auto a più basse emissioni, con 65 milioni per le elettriche e plug-in.

Più in dettaglio:

  • 65 milioni di euro sono destinati all’acquisto di veicoli M1 con emissioni comprese nella fascia 0-60 g/km CO2, cioè alle auto elettriche e ibride plug-in;
  • 20 milioni di euro sono attribuiti all’acquisto di veicoli commerciali di categoria N1 o M1 speciali, di cui euro 15 milioni riservati ai veicoli esclusivamente elettrici;
  • 10 milioni di euro vanno ai veicoli M1 compresi nella fascia 61-135 g/km CO2, si tratta della auto full hybrid, benzina, diesel, metano e Gpl;
  • 5 milioni di euro sono destinati all’acquisto di veicoli di categoria M1 usati con emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2, in pratica le auto Euro 6.

Non cambia lo schema degli incentivi per l’acquisto delle nuove auto ed è il seguente:

  • 6000 euro con rottamazione per le auto comprese nella fascia 0-20 g/km CO2 (4 mila euro senza rottamazione);
  • 2500 euro con rottamazione per quelle tra 21-60 g/km CO2 (1500 euro senza rottamazione);
  • infine altri 1500 euro con rottamazione sono previsti per le vetture di categoria compresa tra 61-135 g/km CO2.

Invariato anche lo schema dei contributi riservati all’acquisto delle auto usate:

  • 2000 euro solo con rottamazione per un’auto usata 0-60 g/km di CO2;
  • mille euro solo con rottamazione per 61-90 g/km di CO2; 750 euro solo con rottamazione per 91-160 g/km di CO2.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *