Attualità Redazione 15 Febbraio 2022 (0) (126)

On line il rapporto sul mercato del lavoro del Lazio 2018 – 2020

È disponibile il rapporto “Il mercato del lavoro nel Lazio. Triennio 2018-2020”, redatto dagli Esperti Statistici dell’Agenzia Spazio Lavoro sotto la direzione di Carolina Tasco, Dirigente Area Servizi informativi Lavoro della Regione Lazio e il coordinamento di Valeria Scipioni dell’Osservatorio sul Mercato del Lavoro, Area Servizi informativi Lavoro della Regione Lazio. La pubblicazione presenta le principali dinamiche riscontrate nel mercato del lavoro regionale per il triennio 2018-2020, con particolare attenzione al 2020 e all’impatto del Covid-19, ed è articolata in cinque capitoli.

Dopo una breve sintesi dello scenario economico generale, sono esposte le misure di welfare a supporto dell’occupazione attuate nel Lazio. Dalla panoramica congiunturale del mercato del lavoro nel territorio regionale rispetto al resto del Paese e alla media europea, emerge come la Regione Lazio sia riuscita a mitigare gli effetti più severi del blocco quasi totale delle attività economiche. Osservando la struttura complessiva del mercato del lavoro nel Lazio, e confrontando le caratteristiche di domanda e offerta nel 2020 con la situazione pre pandemica, non si riscontrano cambiamenti sostanziali: mettendo a raffronto le serie storiche regionali con quelle del resto d’Italia il mercato del lavoro del Lazio appare rappresentativo del contesto nazionale.

Grazie al patrimonio informativo fornito dalle Comunicazioni Obbligatorie vengono approfondite le dinamiche e le specificità del mercato del lavoro locale, in particolare gli aspetti legati a settori di attività economica, qualifica professionale, tipologia e durata contrattuale, oltre che età e genere dei lavoratori.

Scendendo ad un dettaglio territoriale intraregionale le statistiche disponibili sono presentate anche a livello provinciale, comunale e di sistema locale del lavoro, con attenzione alle specializzazioni settoriali e professionali delle figure lavorative richieste. Infine, è possibile consultare un focus sulle dinamiche di automazione del lavoro in atto nel mercato regionale, e cinque schede sintetiche riepilogative dei tratti salienti di ogni provincia.

Le tabelle presentate sono disponibili in formato Excel all’interno di due allegati statistici, per permettere al lettore di accedere direttamente ad informazioni più dettagliate e condurre analisi personalizzate.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.