Musica e Cultura Redazione 8 Luglio 2024 (0) (19)

ROMA – Apre l’aula studio del Macro: un nuovo spazio per i giovani nel Museo di arte contemporanea

Il Museo di Arte Contemporanea di Roma (MACRO) inaugura un nuovo spazio dedicato ai giovani e agli studenti: l’Aula Studio del MACRO. Questo progetto innovativo prevede due punti distinti per la pubblica lettura, situati rispettivamente nella caffetteria della nuova ala museale e nella riaperta sala del Centro Ricerca e Documentazione Arti Visive nell’ala storica di via Reggio Emilia.

Il duplice allestimento, curato dall’Azienda Speciale Palaexpo e dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali su indirizzo dell’Assessorato alla Cultura, è stato realizzato nel corso del 2024. L’obiettivo è dotare il museo di un servizio di pubblica lettura permanente, offrendo un ambiente ideale per lo studio e la riflessione.

Questa nuova iniziativa si inserisce in un contesto espositivo già molto frequentato dalle nuove generazioni e in una zona ricca di istituti scolastici e universitari. L’Aula Studio rappresenta un complemento alla vicina Biblioteca Europea e mira a incentivare l’uso delle più importanti istituzioni culturali di Roma da parte dei giovani.

Con le sue 48 postazioni, l’Aula Studio del MACRO è situata in una posizione strategica, vicina all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e alla LUISS “Guido Carli”, oltre che ai Licei Tasso, Righi, Giulio Cesare e Avogadro. Questo nuovo spazio si propone come un punto di riferimento socio-culturale nel Municipio Roma II, accessibile non solo agli abitanti del quartiere ma anche agli studenti fuori sede che vivono nelle aree circostanti.

L’Aula Studio, come il Museo, sarà accessibile tutti i giorni tranne il lunedì. Gli orari di apertura saranno dalle 12 alle 19 dal martedì al venerdì, e dalle 10 alle 19 il sabato e la domenica, offrendo ampie opportunità per sfruttare questo nuovo spazio dedicato allo studio e alla cultura.