Lifestyle Redazione 6 Maggio 2022 (0) (32)

TURISMO – Corrado: ‘Roma Travel Show’ e ‘Borsa del Matrimonio in Italia’, occasioni per promuovere la destinazione Lazio

Oltre a presentare l’offerta turistica dell’intero territorio nello stand allestito all’interno della fiera, l’Assessorato al Turismo vuole puntare l’attenzione su tematiche ben definite: il turismo delle radici, che rappresenta una strategia integrata per la ripresa del settore, inserita anche nell’investimento per l’«Attrattività dei Borghi» del PNRR, e il turismo esperienziale, mercato in costante crescita che ha trasformato il modo di approcciarsi al viaggio.

A tal fine, sono stati organizzati due talk: «Turismo delle Radici: il ruolo della memoria nella promozione del Lazio», in programma sabato 7 maggio alle ore 16:00 e «Lazio Experience: destinazioni da scoprire, esperienze da vivere», in programma domenica 8 maggio alle ore 16:00.

“Roma Travel Show coinvolge tutta la filiera del mondo dei viaggi. È quindi una vetrina significativa per puntare i riflettori sui «tanti turismi» della destinazione Lazio, ma anche per soffermarsi sulle nuove frontiere del viaggio. Ripercorrendo i luoghi della nostra identità, vengono valorizzate le aree interne e meno conosciute, imprimendo uno slancio utile a colmare il divario di crescita economica, in modo sostenibile e preservando l’unicità del territorio, che si distingue nei mercati nazionali e internazionali per le particolari esperienze che solo nella nostra regione possono essere vissute.”, ha commentato Valentina Corrado, Assessore al Turismo della Regione Lazio.

La Regione Lazio sarà presente anche ai due eventi B2B di incontro tra domanda e offerta che si svolgono in contemporanea, sempre al Palazzo dei Congressi il 6 e il 7 maggio: Roma Travel Show business (RTS) e Borsa del Matrimonio in Italia (BMII).

“I flussi turistici hanno vissuto un calo drammatico con la pandemia e in tale quadro, anche il wedding tourism che è un settore strategico per il turismo italiano, ha subito un arresto devastante. Nella fase di ripartenza dei flussi internazionali, vogliamo scrivere una nuova storia. In questo senso è significativo partecipare ai due appuntamenti con le nostre eccellenze. Saranno numerosi i buyers stranieri presenti, solo alla BMII 40 provenienti da Paesi come Armenia, Canada, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Stati Uniti. Stabilire relazioni e creare opportunità di business è necessario per imprimere uno slancio significativo all’industria turistica, compresa quella legata ai matrimoni, e puntare a livelli di crescita economica consistenti.”, ha concluso Corrado.

Riservati esclusivamente a operatori e professionisti, i due appuntamenti sono preziose opportunità create per rispondere alla necessità di incentivare l’incoming, dare rilievo alle eccellenze territoriali e offrire l’opportunità ai seller laziali di relazionarsi con i buyer nazionali e internazionali. In rappresentanza dell’intero territorio regionale, i due appuntamenti vedranno la partecipazione di 38 operatori (25 per RTS business e 13 per BMII).

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.