Musica e Cultura Redazione 27 Giugno 2024 (0) (33)

ZAGAROLO – Al via ‘Un’estate da sogno’

Con il mese di Giugno sono partiti gli eventi estivi nel Comune di Zagarolo: dal Festival del Tordo matto ai festeggiamenti di San Lorenzo, passando per il Festival della Danza, il Bartour, la Notte bianca, la Festa del Pane, il Tondojazzfestival. Non mancheranno eventi paralleli legati al teatro (questa settimana parte la Stagione teatrale nel Giardino pensile di Palazzo Rospigliosi che si protrarrà fino a metà Settembre), ai concerti (il 21 Giugno spazio alla Festa della Musica), alle mostre d’arte e agli spettacoli di danza.

“Una collaborazione e una concertazione tra Amministrazione comunale, Istituzione di Palazzo Rospigliosi, Pro Loco, associazioni, Off Rome Tour, cittadini, volontari, commercianti che ha portato a un calendario ricco di eventi che interesserà Zagarolo fino a Settembre – spiega la Sindaca di Zagarolo, Emanuela Panzironi. – Sarà un percorso culturale, artistico, enogastronomico, musicale e pieno di divertimento quello che ci accompagnerà nei mesi più caldi dell’anno e ci porterà dritti all’edizione numero 80 della Sagra dell’Uva (dal 4 al 6 Ottobre). Iniziamo subito con il Festival del Tordo matto: Zagarolo vi aspetta nei due giorni di fine Giugno, 22 e 23, per degustare insieme una delle eccellenze più tipiche del territorio prenestino. Un ringraziamento alla Presidente Andrea Celeste Peronti e al CdA dell’Istituzione di Palazzo Rospigliosi per la proficua collaborazione, alla Regione Lazio, a Lazio Crea, alla Banca Centro Lazio e ai Castelli della Sapienza per il fondamentale supporto”.

“Un programma che racconterà Zagarolo sotto diversi punti di vista: culturale, folkloristico, enogastronomico – aggiunge il Consigliere con delega alle Politiche culturali Alessandro D’Ambrosi. – L’estate di quest’anno prevede gli appuntamenti classici che da sempre caratterizzano i mesi caldi dell’anno con l’aggiunta di mostre, concerti, spettacoli teatrali e tanti eventi paralleli. Desidero ringraziare tutti coloro che hanno collaborato nella stesura di questo ricco programma e contribuito per la sua realizzazione”.