Musica e Cultura Redazione 10 Luglio 2023 (0) (173)

Anzio Estate Cultura 2023, il 14 luglio la prima dello spettacolo ‘Maria Callas: Vissi d’arte cercando l’amore’

Venerdì 14 luglio, alle ore 21.00, il cortile di Villa Corsini Sarsina sarà la location dello spettacolo teatrale “Maria Callas: Vissi d’arte cercando l’amore”, che rientra nel fitto calendario di appuntamenti di Anzio Estate Cultura 2023.

Scritta da Anna Hurkmans e curata dalla regia di Salvatore Santucci dell’associazione culturale “La Teca”, è stata realizzata per celebrare il centenario della nascita del celebre soprano. La rappresentazione teatrale è ambientata durante l’ultimo anno di vita di Maria Callas, che verrà interpretata da Mariella Gravinese, impegnata in un dialogo con un giornalista, i cui panni verranno ricoperti invece da Doriano Rautnik, che ha deciso di intervistarla per riscattare la sua figura e per la successiva stesura di un libro.

Lo spettacolo racconterà l’infanzia dell’artista, caratterizzata da un padre lontano e da una madre che non è mai riuscita ad apprezzarla, se non per il suo grande talento, passerà per la sua importante perdita di peso, per la sofferenza provata per la fine delle storie d’amore con l’ex marito Giovan Battista Meneghini e con Aristotele Onassis, fino a raggiungere il riscatto ottenuto dopo il declino grazie alla “Medea” di Pier Paolo Pasolini, di cui ben due scene sono state girate lungo la zona di Marechiaro della città di Anzio.

Le intere scene verranno accompagnate dalla splendida voce del soprano Monica Cucca e dalla musica eseguita da Daniele Querini, al flauto traverso e da Roberto Sarti, al pianoforte.

L’opera fa parte del progetto “La Lirica: da Alessandro Manzoni a Maria Callas”, ideato non solo per ricordare il soprano, ma anche per celebrare il centocinquantesimo anniversario della morte del celebre autore italiano. Sono previsti due incontri pomeridiani dedicati ad Alessandro Manzoni. Venerdì 21 luglio, a partire dalle ore 18.00, presso il Parco Archeologico di Anzio, verranno lette e commentate alcune opere come gli “Inni Sacri” e il “5 Maggio”, mentre il venerdì successivo, 28 luglio sempre alle ore 18.00, l’incontro sarà dedicato all’opera maggiore dell’autore: i “Promessi Sposi”.

Il progetto si concluderà con la replica dello spettacolo “Maria Callas: Vissi d’arte cercando l’amore”, prevista per il 4 agosto alle ore 21 a Villa Sarsina.

Per info : 347/7372366 salvatore.santucci@alice.it.