Musica e Cultura Redazione 31 Agosto 2023 (0) (208)

Beppe Carletti e Camilla Pandozzi: un’armonia di generazioni nel panorama musicale italiano

Formia – Il 13 e 14 settembre segneranno una collaborazione straordinaria nella musica italiana: Beppe Carletti, membro fondatore e storico tastierista dei Nomadi, si unirà alla cantautrice emergente Camilla Pandozzi per la registrazione del suo nuovo inedito “Illusioni”.

Questo avverrà durante una breve pausa di Beppe Carletti dal tour che lo sta vedendo protagonista in tutta Italia per celebrare i 60 anni della leggendaria band Nomadi.


Dopo l’incontro avvenuto tra i due artisti a Roma e dopo aver ascoltato il talento di Camilla, Carletti ha offerto alla giovane cantautrice l’opportunità di aprire il concerto dei Nomadi a Novellara. Da quel momento è nata una collaborazione artistica nonché una vera amicizia.


Il rapporto tra i due artisti ha raggiunto un punto culminante quando Camilla ha condiviso il suo nuovo brano “Illusioni” con Carletti, che colpito dalla canzone, ha deciso di partecipare attivamente al progetto, accompagnando Camilla al pianoforte nella registrazione del nuovo singolo, prodotto e arrangiato da Cosmo Masiello aka (KMas).


Durante la visita di Carletti il sindaco di Gaeta, Cristian Leccese, premierà l’artista in una cerimonia ufficiale. Parallelamente Carletti e Camilla saranno impegnati nelle riprese del video ufficiale di “Illusioni”, diretto da Simone Morini. Le riprese saranno fatte nel Comune di Gaeta e nello studio di registrazione MMS Recording di Formia.


In un’intervista esclusiva, Camilla ha condiviso la sua emozione per il progetto: “Ancora oggi non riesco a crederci. L’intenzione di Beppe di accompagnarmi era stata già ufficializzata da diversi mesi, ma sono rimasta in un silenzio scaramantico perché ho il cuore colmo di gioia. Beppe è una persona fantastica e sono felicissima e onorata di questa collaborazione”.


Riguardo al futuro immediato, Camilla aggiunge: “Registreremo il brano, gireremo il videoclip, e accompagnerò Beppe a ritirare il riconoscimento nel Comune di Gaeta. Ho anche una sorpresa per lui, che svelerò solo il giorno dopo attraverso i miei canali social”.


Si tratta di un momento storico che rappresenta l’incontro tra generazioni diverse, ma ugualmente appassionate, del panorama musicale italiano. Questa collaborazione promette di portare nuova energia e ispirazione, non solo ai due artisti, ma anche ai loro numerosi fan.


“Viva la musica sempre!” conclude Camilla, e non potremmo essere più d’accordo.