Lifestyle Redazione 11 Maggio 2024 (0) (41)

Concorso Internazionale per nuove varietà di rose: il Premio Roma 2024 celebra l’eccellenza floreale

Nell’atmosfera impregnata del profumo inebriante delle rose, si avvicina l’evento più atteso nel mondo della florovivavistica: la 82ª edizione del Concorso Internazionale per Nuove Varietà di Rose, meglio noto come Premio Roma 2024. Questo prestigioso evento, che si terrà sabato 18 maggio, rappresenta un’occasione unica per celebrare l’innovazione e la bellezza floreale proveniente da tutto il mondo.

Fondata nel lontano 1933, questa competizione ha continuato a stupire e incantare gli amanti delle rose, diventando un appuntamento immancabile nel calendario dei fiori. Il suo intento è quello di presentare al mondo varietà di rose “inedite”, destinate a rivoluzionare il commercio e la ricerca nel settore.

La storia del Premio Roma è intrisa di fascino e tradizione. La prima edizione, tenutasi il 10 ottobre 1933 nel suggestivo scenario del Roseto di Colle Oppio, vide la partecipazione di illustri personalità, tra cui la Contessa Mary Gayley e rappresentanti delle istituzioni. Giurati provenienti da Italia, Francia, Olanda, Belgio e Lussemburgo presero parte alla selezione delle migliori varietà, che ebbero come regine la Saturnia, creata dall’ibridatore Domenico Aicardi di Sanremo, e la Condesa de Sastago, opera del rosaista spagnolo Pedro Dot.

In occasione di questo straordinario evento, il Roseto di Colle Oppio si prepara a accogliere visitatori provenienti da ogni angolo del globo. Per permettere l’allestimento delle strutture necessarie, la via di Valle Murcia sarà chiusa al pubblico dal 14 al 17 maggio. Tuttavia, l’ingresso al settore collezione del Roseto sarà garantito attraverso Clivio dei Publicii, 3, con orari di apertura invariati dalle 8:30 alle 19:30, dal lunedì alla domenica.

Durante il weekend del 18 e 19 maggio, in occasione della cerimonia di premiazione e dello svolgimento dell’evento, sia il settore collezione che quello del concorso rimarranno chiusi al pubblico. Sarà solo il 19 maggio, dalle 18:00 alle 20:00, che il Roseto verrà aperto alla cittadinanza per assistere alla premiazione e ammirare da vicino le rose vincitrici.

Dopo l’entusiasmante fine settimana di celebrazioni, il Roseto si prepara ad aprire le sue porte al pubblico. A partire dal 20 maggio, la zona concorso sarà accessibile dalle 15:00, mentre il settore collezione sarà fruibile dalle 8:30. Queste straordinarie opportunità di ammirare la bellezza delle rose saranno disponibili fino al 16 giugno, con entrambi i settori aperti dal lunedì alla domenica, dalle 8:30 alle 19:30, con ingresso libero e gratuito per tutti gli appassionati di fiori e natura.

Il Premio Roma 2024 continua a essere una vetrina senza eguali per l’innovazione e la bellezza nel mondo delle rose, unendo tradizione e modernità in un’unica e indimenticabile esperienza floreale.