Attualità admin 2 Novembre 2020 (0) (136)

COVID – Antonella Salvatore (JCU), «L’Università deve rimanere agganciata al mondo del lavoro»

«Anche nella crisi attuale, quando gli incontri e gli spostamenti sono difficoltosi, e in alcuni casi non ammessi, esistono delle opportunità consentite dalle tecnologie che i giovani, laureati e laureandi, devono cogliere senza tentennamenti. In questo senso, compito dell’Università è quello di attivare ogni iniziativa utile a mettere direttamente in contatto i ragazzi col mondo del lavoro, senza interruzioni causate dal covid».

Lo ha dichiarato Antonella Salvatore, docente di Marketinge direttore del Centro di Alta formazione Avviamento alla carriera della John Cabot University (JCU).

«Per questo motivo alla John Cabot University s’è tenuta la prima Fiera della carriera online (Virtual Career Fair): decine di laureandi e laureati hanno sostenuto colloqui di lavoro in ambienti virtuali, creati da noi, con i dirigenti di imprese nazionali e internazionali, in collegamento anche da Paesi esteri», ha spiegato la professoressa Salvatore.

«C’è inoltre da considerare che molti dirigenti d’azienda residenti all’estero, con agende fitte di impegni, non sarebbero mai giunti a Roma (al netto del covid) per una mattinata di colloqui; ma, col sistema virtuale, lo hanno potuto fare, offrendo nuove opportunità di lavoro ai ragazzi. Questo fattore, e il riscontro positivo dell’iniziativa, ci spingono a valutare la possibilità di organizzare Virtual Career Fair, in parallelo a quelli tradizionali, anche quando l’emergenza da covid sarà terminata», ha reso noto la professoressa Salvatore.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *