Politica Redazione 27 Aprile 2023 (0) (429)

#Velletri – Debora Rossi (Fdi): ‘Mi candido per la mia Velletri e per non tradire le aspettative delle 390 persone che mi hanno dato fiducia nel 2018’

Articolo pubbliredazionale

Debora Rossi, sposata e con due figli, analista contabile, dipendente di un Caf e una grande passione per la politica. Un profilo di donna, madre e lavoratrice molto impegnata, che ha conciliato negli anni i già impegnativi ruoli, con quello che lei stessa ha definito ‘un dovere per chi ha a cuore non solo la propria città, ma quel senso civico che ti spinge a trasformare le idee in azioni, in un partito – Fratelli d’Italia – che mi ha permesso di far emergere attitudini e la volontà di spendermi per la mia comunità’.

Forte di quasi 400 preferenze all’ultima tornata amministrativa nel 2018 per il rinnovo del Consiglio Comunale di Velletri, Debora Rossi è di nuovo candidata per uno scranno di Consigliere nella lista di Fratelli d’Italia, nella coalizione a sostegno del candidato sindaco Ascanio Cascella. ‘Torno a confrontarmi con le urne elettorali – ha dichiarato Debora Rossi, in questa avvincente sfida del 14 e 15 maggio. Lo faccio nella convinzione di non tradire il mio elettorato, quelli che cinque anni fa mi hanno dato fiducia, e che dopo la sconfitta dell’allora candidato sindaco della coalizione di centro destra, non mi hanno visto sedere in Consiglio Comunale.

Lo faccio altresì perché le 390 preferenze accordatemi, negli anni sono certa siano state destinate ad aumentare. Lo vedo dagli attestati di stima che ricevo sia nel mio ambiente di lavoro che nella vita di tutti i giorni. Seppur non eletta, i cinque anni appena trascorsi mi hanno arricchita, perché credo che l’opposizione si possa fare anche al di fuori del Consiglio Comunale, seguendo attivamente la vita politica nella città in cui vivo, e che ha bisogno di voltar pagina. Il mio partito – ha proseguito Debora Rossi – vanta nomi di spicco e profili dall’alta caratura politica e umana.

Ho avuto la fortuna di crescere politicamente al fianco di chi ha saputo insegnare, guidare, accogliermi apprezzando le mie attitudini. Sono questi i motivi che mi hanno spinta a fare una scelta che seppur impegnativa sotto tanti aspetti, mi emoziona più della mia prima candidatura. Oggi abbiamo tutte le carte in regola per amministrare dopo 15 anni di centro sinistra. La linea del governo nazionale e regionale, non può non pesare positivamente per il risultato elettorale su Velletri. Se a questo aggiungiamo l’alto spessore del nostro candidato sindaco Ascanio Cascella, aumenta la consapevolezza che ogni sforzo di questa dura campagna elettorale, verrà ben ripagato. Invito quindi a darmi ancora fiducia – ha concluso –  barrando il simbolo Fratelli d’Italia e scrivendo accanto Rossi’.