Politica Redazione 11 Ottobre 2023 (0) (45)

Enti locali, quattro milioni di euro per riqualificare i piccoli comuni

Quattro milioni di euro per la riqualificazione dei piccoli Comuni del Lazio. La Giunta regionale, presieduta da Francesco Rocca, ha approvato, su proposta dell’assessore al Personale, alla Sicurezza urbana, alla Polizia locale e agli Enti locali, Luisa Regimenti, il Piano triennale riguardante i Comuni fino a 5mila abitanti. 

«Stiamo lavorando per promuovere e favorire lo sviluppo economico, sociale, ambientale e culturale dei piccoli Comuni, riconoscendo l’importanza del ruolo svolto da queste comunità locali e dagli Enti che le amministrano. Questi Comuni, spesso tra mille difficoltà dovute all’esiguità di risorse, svolgono un ruolo essenziale, garantendo la salvaguardia e il governo del territorio, la conservazione e lo sviluppo delle attività sociali ed economiche tradizionali e la valorizzazione della culturale locale» ha spiegato l’assessore Luisa Regimenti.

A tal proposito, saranno pubblicati, tramite Lazio Innova, avvisi pubblici per l’assegnazione dei contributi. 

Nel dettaglio, tra gli interventi che possono ottenere tale contributo, vi sono: la realizzazione di punti unici di accesso integrati per i servizi socioassistenziali; ostelli per pellegrini situati nei piccoli comuni lungo la rete dei cammini del Lazio; centri per l’erogazione di servizi a supporto degli sport outdoor; centri per la promozione e commercializzazione di prodotti tipici locali nei settori dell’agroalimentare e dell’artigianato; progetti di sviluppo di borghi tematici ricettivi e alberghi; aule per corsi di formazione, spazi attrezzati per il co-working giovanile, spazi dedicati allo smart working di lavoratori che hanno la sede di lavoro in altro comune, poli civici. 

«Le aree interne del Lazio devono diventare un laboratorio d’idee, una risorsa viva, un luogo dove riscoprire le nostre radici. Riqualificare i piccoli comuni, che nel Lazio sono 254 su un totale di 378, significa incentivare la vivibilità al di fuori delle grandi aree urbane e fermare lo spopolamento. La Giunta Rocca sarà in prima linea su questo fronte» ha concluso l’assessore Regimenti.