Lifestyle Sport Redazione 30 Gennaio 2023 (0) (223)

FRASCATI SCHERMA – Matteo Ottaviani terzo posto del circuito europeo Cadetti di sciabola

L’impresa è riuscita a Matteo Ottaviani capace di salire sul terzo gradino del podio nella prova del circuito europeo Cadetti di sciabola tenutasi a Bucarest, in Romania

Il giovane talento tuscolano si è ben disimpegnato nella fase a gironi, vincendo i sei assalti affrontati, poi sono cominciate le eliminatorie e contro il padrone di casa Busuioc non ci sono stati grandi problemi (15-9). Ottaviani ha poi sconfitto per 15-8 il greco Paschalidioglou e vinto il derby azzurrino contro Giovannetti nel tabellone da 32, poi ha sconfitto il francese Beaubiat con il punteggio di 15-8 agli ottavi, mentre nei quarti il match che è valso la medaglia lo ha visto superare il romeno Enache con il netto punteggio di 15-5.

Solo in semifinale contro l’altro romeno Cidu è arrivato il ko (15-11) in una gara vinta alla fine dall’altro azzurrino Francesco Pagano (della Ss Lazio Scherma Ariccia). Gli altri atleti del Frascati Scherma presenti a Bucarest si sono piazzati più indietro: Leonardo Reale 32esimo, Valerio Reale 57esimo, Tiziano Tomassetti 68esimo, Andrea Roussier Fusco 132esimo e Samuel Marcelli 184esimo.

A Napoli è andata in scena un’altra prova del circuito europeo Cadetti, ma stavolta di fioretto. Il miglior risultato degli atleti tuscolani presenti lo ha ottenuto Mariavittoria Berretta che ha chiuso 28esima. Dietro di lei Arianna Sola (72esima) e Beatrice Orabona (104esima). Anche nella prova maschile nessun particolare squillo: Manfredi Di Russo si è piazzato 66esimo, Mauro Addato 73esimo, Ludovico Genovese 105esimo, Carmine Gara 133esimo, Leone Mendizabal 154esimo e Giulio Mancini ha chiuso al posto 210.

Infine ad Ariccia si è tenuta una prova di qualificazione zonale Assoluta di spada, ma anche in questo caso gli atleti del Frascati Scherma sono rimasti lontani dalle primissime posizioni: nella prova femminile buon ventesimo posto della giovane Giorgia Amati con Beatrice Mizzoni 86esima, mentre tra gli uomini Riccardo De Maria ha terminato 34esimo, Niccolò Pizzuti 39esimo, Davide Stella 50esimo, Luigi Minetti 73esimo e Thomas Di Sarro 144esimo