Lifestyle Redazione 21 Febbraio 2022 (0) (89)

Il Lazio a Expo Dubai 2020

La Regione Lazio, per promuovere le proprie eccellenze nel campo della ricerca scientifica, le buone pratichematurate nei settori prioritari di Expo Dubai e i principali progetti d’interesse globale correlati con le grandi sfide economiche e sociali all’insegna della sostenibilità, ha presentato oggi, presso la Camera di Commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti, la pubblicazione “IL LAZIO A EXPO DUBAI 2020 – cultura è innovazione, sostenibilità e benessere”.

 Hanno partecipato, tra gli altri, Quirino Briganti, responsabile “Expo 2020 Dubai” per la Regione Lazio; Giuseppe Finocchiaro, console generale a Dubai; Sandro Teti, editore del volume; Fabio Indeo, autore del volume; Matteo Colombo, vicepresidente Camera Commercio Italiana negli EAU.

La pubblicazione dà spazio alla conoscenza sia del Lazio che degli Emirati Arabi Uniti, attraverso un inquadramento geopolitico ed economico dei due territori, ripercorrendone la storia ed esplorandone lo sviluppo nell’arco dei secoli. Due Paesi, due culture, due mondi che s’incontrano e che scoprono nuove opportunità di collaborazione e sinergie che Expo 2020 Dubai getta mostra come ponte tra Oriente e Occidente.

 Da un lato c’è il Lazio che, grazie alla Regione e con il supporto di Lazio Innova, ha portato all’Esposizione emiratina programmi e una strategia, in piena coerenza con i temi di Expo 2020: aerospazio, scienze della vita, salute e benessere, cyber security, mobilità sostenibile, industrie creative e culturali, turismo, bioeconomia, agrifood, blue growth, chimica verde, foreste, imprese 4.0, artigianato digitale ed economia circolare.

“Si tratta di settori d’intervento strategici che, grazie ad Expo, portiamo sulla ribalta internazionale”. Ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che spiega: “Il Lazio non è soltanto una meravigliosa terra da scoprire per le sue bellezze artistiche e naturali e per la sua storia millenaria ma è anche una Regione ricca di opportunità, dove hanno trovato e trovano ancor oggi spazio le imprese più innovative e i talenti più creativi, dalla moda all’aerospazio, dal food alla ricerca scientifica nei settori della farmaceutica e della sanità. Grazie alle azioni che abbiamo messo in campo in questi anni e che proseguono ora con la nuova programmazione europea, vogliamo offrire ulteriori opportunità per tutti, e scrivere insieme una nuova pagina di crescita e sviluppo dopo la pandemia. Questo volume racconta le eccellenze del nostro territorio e spiega perché il Lazio rappresenti un solido partner per consolidare le reti di relazioni internazionali, commerciali e culturali qui a Dubai”.

 Dall’altro lato di questo particolare “racconto” a due voci, ci sono lo sviluppo economico, la politica estera e i rapporti commerciali, le caratteristiche del territorio e le azioni di cooperazione degli Emirati Arabi Uniti e il loro rapporto con il resto del mondo che in questi mesi è concentrato qui a Expo Dubai.

 “Questo volume, commissionato alla Sandro Teti Editore, raccoglie i diversi aspetti che identificano la Regione Lazio a Dubai, con una programmazione in perfetta coerenza con il concept del Padiglione Italia. Nel testo, in più lingue, si approfondisce l’inquadramento geopolitico ed economico degli Emirati Arabi Uniti e dell’Area del Golfo con uno specifico focus sulla realtà laziale e sulle esperienze d’innovazione legate alla partecipazione all’Expo. Il libro contiene un’interessante analisi, curata da Fabio Indeo, a carattere antropologico, sociologico, economico e soprattutto geopolitico degli Emirati Arabi e di Dubai in particolare. La pubblicazione sviluppa inoltre un excursus divulgativo, curato da Sergio Bellucci, sul contributo concreto di idee e progetti attraverso cui la Regione Lazio contribuisce, in questa Esposizione Universale, all’immagine complessiva del Sistema Paese”. Ha dichiarato Quirino Briganti, responsabile “Expo 2020 Dubai” per la Regione Lazio.

 “Il claim con il quale siamo presenti a Expo Dubai 2020, «Cultura è Innovazione, Sostenibilità e Benessere – il Lazio Eterna Scoperta» illustra perfettamente quello che vogliamo comunicare: la bellezza, la creatività e la forte spinta innovativa che caratterizzano il nostro Sistema Paese. Con questo volume offriamo un focus sulla nostra realtà: con il nostro immenso patrimonio di saperi e conoscenze vogliamo puntare alla costruzione di un nuovo modello di sviluppo, basato su concetti chiave come sostenibilità e inclusione, innovazione e proiezione internazionale. La nostra regione è ricca di eccellenze che vanno dal settore industriale a quello della ricerca scientifica fino alla moda: un valido partner per rilanciare progetti e relazioni capaci di costruire un futuro caratterizzato da una nuova crescita e un nuovo sviluppo”. Ha dichiarato Paolo Orneli, assessore Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Startup e Innovazione della Regione Lazio.

 Le attività della Regione Lazio a Expo 2020 Dubai proseguiranno fino alla conclusione dell’esposizione universale: tutte le informazioni e la programmazione sono disponibili sul sito expo2020.lazioinnova.it.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.