Lifestyle Redazione 26 Luglio 2022 (0) (26)

Il mese magico del Tiro a Segno italiano

Il tiro a segno italiano ha vissuto un mese magico. Molti sono i risultati arrivati nel nuovo corso, inaugurato in seguito all’insediamento del presidente Costantino Vespasiano. Podi e medaglie che fanno capire una volta di più che dall’inizio del 2022, quando gli Europei a 10m in Norvegia diedero la prima grande spinta, l’Italia si è riorganizzata e ha cambiato passo. 



Andiamo a vedere tutti i risultati conseguiti dagli azzurri:

– Luca Tesconi e Chiara Giancamilli bronzo nel Mixed Team di pistola 10m ai Giochi del Mediterraneo (29 giugno);

– Luca Tesconi bronzo nel concorso individuale maschile di pistola 10m ai Giochi del Mediterraneo (1 luglio);

– Massimo Spinella bronzo nel contest di pistola automatica 25m del Ranno Krusta Memorial Männiku (7-8 luglio);

– Paolo Monna e Luca Tesconi bronzo e argento nel concorso individuale maschile di pistola 10m alla Coppa del Mondo di Changwon (12 luglio);

– Federico Nilo Maldini e Maria Varricchio bronzo nel Mixed Team di pistola 10m alla Coppa del Mondo di Changwon (13 luglio);

– Alessio Torracchi, Paolo Monna e Luca Tesconi oro nella gara a squadre di pistola 10m alla Coppa del Mondo di Changwon (14 luglio);

– Livia Cecagallina e Andrea Liverani oro nella gara R11 – Mixed Team 10m SH2 di carabina alla Coppa del Mondo Paralimpica di Monaco (15 luglio);

– Roberto Lazzaro, Livia Cecagallina e Andrea Liverani argento nella gara R4 – Mixed 10m Carabina Standing SH2 alla Coppa del Mondo Paralimpica di Monaco (16 luglio);

– Barbara Gambaro argenton nella gara individuale femminile di carabina 3 posizioni 50m alla Coppa del Mondo di Changwon (17 luglio);

– Andrea Liverani bronzo nella gara individuale R9 – Mixed da 50m di carabina alla Coppa del Mondo Paralimpica di Monaco (18 luglio):

– Pamela Novaglio argento nella gara individuale R5 di carabina alla Coppa del Mondo Paralimpica di Monaco (19 luglio);

– Roberto Lazzaro, Livia Cecagallina e Andrea Liverani oro e record del mondo nella gara a squadre R5 di carabina alla Coppa del Mondo Paralimpica di Monaco (19 luglio).

Credit: www.uits.it

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.