Lifestyle Redazione 2 Maggio 2024 (0) (55)

Il Tiro a Segno Nazionale di Velletri: 140 anni di tradizione ed eccellenza

Nel suggestivo scenario dei monti veliterni, si erge il Tiro a Segno Nazionale “Vittorio Emanuele III” – Sezione di Velletri, autentico gioiello del Tiro a Segno Nazionale. Quest’anno, con fiero entusiasmo, come anticipato attraverso i canali ufficiali Facebook della Sezione, si celebra il 140° anniversario dalla sua fondazione nel lontano 1884. Un traguardo che incarna la passione, la dedizione e l’abilità di generazioni di tiratori.

Fin dalla sua genesi, il Tiro a Segno Nazionale di Velletri è stato un faro per gli amanti del tiro sportivo e per coloro che rispettano la tradizione e la disciplina. Fondato in un’epoca in cui l’Italia stava ancora definendo la propria identità nazionale, questo poligono ha assistito a momenti cruciali della storia del nostro Paese, rappresentando il valore della coesione sociale e della passione condivisa per lo sport.

Ma il poligono di Velletri non è solo storia, bensì un connubio di innovazione e sana competizione sportiva. Nel corso degli anni, ha costantemente aggiornato le proprie strutture e tecnologie per garantire standard elevatissimi di sicurezza e performance. I moderni impianti di tiro, le attrezzature all’avanguardia e l’attenzione costante alla formazione e alla sicurezza dei tiratori lo rendono un punto di riferimento per gli appassionati di tiro di tutto il Paese.

In occasione di questo 140° anniversario, è doveroso riconoscere e onorare coloro che hanno contribuito a plasmare la storia del Tiro a Segno di Velletri. Dai fondatori ai dirigenti, dagli istruttori ai tiratori, ognuno ha apportato il proprio contributo, grande o piccolo, alla crescita e al prestigio di questa istituzione. Senza il loro impegno e dedizione, non avremmo potuto raggiungere i traguardi che oggi festeggiamo con orgoglio.

Proiettando lo sguardo verso il futuro, il Tiro a Segno Nazionale di Velletri si impegna a mantenere vivo il proprio spirito e la propria missione. Continuerà a essere un punto di incontro e di formazione per gli amanti del tiro, un faro di eccellenza sportiva e un custode dei valori che hanno reso grande la nostra nazione.