Attualità admin 5 Marzo 2021 (0) (141)

Inaugurato il nuovo playground nel complesso Ater di Torre Gaia

Inaugurato il nuovo playground nel complesso Ater di Torre Gaia a Roma. Il presidente Nicola Zingaretti ha tagliato il nastro del nuovo giardino con parco giochi e area sportiva: presenti all’iniziativa anche l’assessore regionale all’Urbanistica e alle Politiche abitative, Massimiliano Valeriani, il Commissario dell’ATER Roma, Eriprando Guerritore, e il Direttore Generale Andrea Napoletano

I lavori di rigenerazione dell’area verde sono stati finanziati dalla Regione Lazio con un investimento di 100.000 euro: in particolare, è stato realizzato uno spazio con pavimentazione antishock, dove è stato allestito un parco giochi per bambini, un’altra zona pavimentata con panchine e sedute lungo tutto il muro perimetrale, un percorso per disabili e infine un’area dedicata allo sport con un campo da gioco polivalente e un campo da bocce.

Il nuovo playground di Torre Gaia rientra nel progetto della Regione Lazio, che prevede un finanziamento di 1,5 milioni di euro per la realizzazione di 16 impianti polivalenti, con aree verdi e spazi ludici attrezzati, in altrettanti complessi Ater di Roma e della sua provincia con l’obiettivo di promuovere la rigenerazione urbana delle periferie e di restituire ai cittadini luoghi di incontro e convivialità. 

Attraverso questa rinnovata vivibilità degli spazi, infatti, sarà possibile valorizzare il tessuto sociale e culturale, garantendo maggiore sicurezza e migliorando la qualità della vita in ogni quartiere.

Come già avvenuto per altri impianti Ater, infine, anche questo playground verrà affidato ai residenti, che si occuperanno della gestione e della manutenzione dell’area, come previsto dalla recente legge regionale per assegnare ad associazioni e comitati locali la cura dei beni comuni. 

Dopo il completamento dei lavori di risanamento ambientale con la piantumazione di alberi, siepi e aiuole, la rimozione di manufatti abusivi insieme alla sistemazione della recinzione esterna e dei vialetti interni, questa mattina viene pubblicato anche il nuovo bando di gara con un investimento regionale di 1 milione di euro per la riqualificazione delle prime tre palazzine del lotto Ater, oltre al rifacimento del sistema di smaltimento delle acque meteoriche. Gli interventi inizieranno a fine aprile per terminare nel 2022.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *