Politica Redazione 21 Settembre 2021 (0) (265)

IVANA D’ADAMO, CANDIDATA ALL’ASSEMBLEA CAPITOLINA NELLA LISTA CON LE DONNE PER ROMA: ‘L’IMPOSSIBILE NON ESISTE’

Articolo pubbliredazionale ai fini elettorali

‘Date alle donne occasioni adeguate e saranno capaci di tutto’. Inizia con questa frase il nostro incontro con Ivana D’Adamo che facendo sua questa citazione di Oscar Wilde, ci ha parlato dell’imminente sfida: la corsa per uno scranno da consigliere all’Assemblea Capitolina nella lista civica Con le Donne per Roma in sostegno alla candidatura della sindaca uscente Virginia Raggi.

Ivana D’Adamo, nata a Velletri nel 1971, in forza ad Alitalia dal 1995, ha indossato la divisa di assistente di volo nel 1995, fino alla scalata del 2017 con l’incarico di capo settore e dal 2018 alla dirigenza di 3200 assistenti di volo. ‘Non mi spaventano le sfide – le sue parole – perché se ho superato ogni mia aspettativa di carriera contando solo sulle mie capacità ed energie, non posso perdere questa occasione candidandomi all’Assemblea Capitolina per mettere al servizio di tutti la mia esperienza in una lista dalle enormi potenzialità’.

‘Ho accettato la candidatura in una lista che è garanzia di trasparenza ed affinità ai miei cardini improntati su inclusività e pari opportunità. La lista non è formata solo da donne, a dimostrazione del fatto che per garantire il valore supremo della parità di genere, è fondamentale il supporto di uomini che riconoscano come prioritaria la cooperazione per un fine comune.  Il valore aggiunto che mi ha spinta a candidarmi – ha proseguito Ivana D’Adamo, è il sostegno alla sindaca uscente Virginia Raggi, una donna che per la forza dimostrata, non deve essere lasciata sola in questa sfida che l’attende con il 3 e 4 ottobre. La sua forza deriva dalla volontà di correre ancora per la fascia di Primo Cittadino nonostante critiche bilanciate da altrettanti plausi in un contesto fatto di scelte anche difficili per il bene di una città che deve rinascere grazie alla buona amministrazione. Porto tra i tanti esempi la volontà di riqualificazione delle periferie, zone che meritano la maggiore attenzione e che non a caso sono state scelte per l’apertura della sua campagna elettorale’.

Partendo dagli obiettivi già palesati attraverso i canali ufficiali della Lista Con Le Donne per Roma: inclusività, salute, educazione, lavoro e famiglia, attenzione al sociale e valorizzazione di arte e cultura, quale l’obiettivo principe che vuole anticipare tra queste colonne quale sua priorità in caso di elezione all’Assemblea Capitolina? ‘Mi spenderò per proseguire quanto già fatto in questi anni mettendo a disposizione di tutti la mia esperienza di vita. Sono nata in Provincia di Roma – ha proseguito Ivana D’Adamo – sono cresciuta lì, tra famiglia e scuola. Non faccio mistero del fatto che non sapevo nemmeno dove fosse Fiumicino, il luogo dove ho mosso i miei primi passi in Alitalia, per spiccare il volo verso destinazioni lontane, in un percorso professionale faticoso sì, ma ricco di soddisfazioni. Ce l’ho fatta, ho tagliato traguardi importanti con fortuna sì, ma anche capacità e tenacia, a dimostrazione del fatto che l’impossibile non esiste. Il mio intento quindi, è dare il mio contributo a Roma per mettermi a disposizione di chi credendo in se stesso, vorrà scalare le vette più ambite’.  

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *