Politica Redazione 5 Marzo 2021 (0) (254)

L’On. Ognibene su Facebook: ‘Quello che ha fatto Nicola Zingaretti, è un’azione politica di grande coraggio e dignità’

‘Lo stillicidio non finisce. Mi vergogno che nel Pd, partito di cui sono segretario, da 20 giorni si parli solo di poltrone e primarie, quando in Italia sta esplodendo la terza ondata del Covid, c’è il problema del lavoro, degli investimenti e la necessità di ricostruire una speranza soprattutto per le nuove generazioni’. Lo ha postato proprio ieri Nicola Zingaretti, ormai ex segretario del Partito Democratico ed attuale Governatore della Regione Lazio. Visto che il bersaglio sono io, per amore dell’Italia e del partito, non mi resta che fare l’ennesimo atto per sbloccare la situazione. Ora tutti dovranno assumersi le proprie responsabilità. Nelle prossime ore scriverò alla Presidente del partito per dimettermi formalmente. L’Assemblea Nazionale farà le scelte più opportune e utili‘.

Lo stillicidio non finisce. Mi vergogno che nel Pd, partito di cui sono segretario, da 20 giorni si parli solo di…

Pubblicato da Nicola Zingaretti su Giovedì 4 marzo 2021

A commentare la notizia – oggi su Facebook – è stato anche l’On. Daniele Ognibene, Presidente del gruppo consiliare Liberi e uguali nel Lazio. ‘Le sue dimissioni da Segretario del PD, annunciate con un post durissimo, sono riuscite a scuotere tutto il centrosinistra italiano. Troppo spesso abbiamo sentito parole altisonanti e vuote, enunciazioni di principi e voli inutilmente pindarici. Il Paese reale invece si muove in direzioni che la politica di centrosinistra non riesce neanche più ad immaginare e cogliere. Per questo le parole di Zingaretti sono così potenti e scuotono la coscienza di chi si sente parte di una storia collettiva, troppo spesso tradita

Va detto subito: quello che ha fatto Nicola Zingaretti non è un gesto scontato o una liturgia vuota, ma è un’azione…

Pubblicato da Daniele Ognibene su Venerdì 5 marzo 2021

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *