Politica admin 9 Luglio 2020 (0) (120)

#Scuola: assessori regionali attendono risposte dalla Ministra sul rafforzamento dell’organico

Roma, 8 luglio 2020 (comunicato stampa)  Gli assessori all’istruzione delle Regioni – al termine della riunione della Commissione Istruzione e Lavoro della Conferenza delle Regioni – hanno espresso forte preoccupazione perché fino ad oggi non sono arrivate le risposte del ministero dell’Istruzione alle richieste presentate dalla Conferenza delle Regioni in occasione del parere sul Piano scuola 2020-21. In particolare – hanno ricordato gli assessori – la Ministra aveva assunto l’impegno di rafforzare l’organico con la previsione di un “organico per l’emergenza”, partendo dal reintegro immediato dei 1090 posti comuni di docenti   e dalla conferma del numero di autonomie scolastiche dell’anno in corso.

“Ci saremmo aspettati un segnale in questa direzione già nella scorsa settimana” ha spiegato Cristina Grieco, Assessore della Toscana e coordinatrice della Commissione Istruzione e Lavoro della Conferenza delle Regioni. Occorre agire celermente e per questo chiediamo anche che il contingente di organico per l’emergenza sia ripartito fra le Regioni in base a criteri e parametri trasparenti e condivisi e non i base alle richieste dei tavoli regionali senza regole uniformi tra territori e tra scuole”.

“Domani comunque – ha concluso Grieco – in Conferenza delle Regioni è previsto un punto specifico sul Piano Scuola.  In quella sede faremo emergere i punti di maggiore criticità che è necessario risolvere quanto prima per poter riaprire le scuole in sicurezza e nei tempi stabiliti”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *