Musica e Cultura Redazione 15 Giugno 2023 (0) (217)

Spettacolo Dal Vivo, approvato il Piano Operativo 2023

Il nuovo Piano Operativo 2023 per lo Spettacolo dal Vivo del Lazio definisce, sulla base delle risorse disponibili, gli interventi di spettacolo dal vivo da attuare nell’anno, ripartendo le risorse dedicate al settore in coerenza con le linee generali indicate nel documento d’indirizzo triennale 2022-2024.

Ben 2,490 milioni del Piano Operativo sono destinati alle produzioni di spettacolo dal vivo, ai centri di produzione di teatro e danza, ai festival e alle rassegne teatrali, musicali, di danza ma anche circensi e di teatro di strada; ai circuiti regionali, orchestre ed ensemble musicali, ai progetti per favorire l’accesso dei giovani allo spettacolo dal vivo in collaborazione con le istituzioni scolastiche; all’educazione e formazione musicale, teatrale e coreutica; al teatro di figura e alle iniziative di spettacolo dal vivo destinate ai bambini e all’infanzia. 

Per promuovere il patrimonio culturale della Regione, sono disponibili per l’avviso 2023  769.600,00 euro. Ai fondi per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale attraverso lo Spettacolo dal Vivo possono accedere Comuni ed enti pubblici, nonché associazioni che operano nel settore per la realizzazione di progetti in specifici luoghi della cultura. 

Continua, inoltre, la consolidata esperienza delle Residenze artistiche (residenze per artisti nei territori e centri di residenza) con un cofinanziamento di 150 mila euro, a cui si aggiungono – come da accordo triennale 2022-2024 – le risorse del Ministero della Cultura, per promuovere l’inserimento degli artisti nel sistema complessivo dello spettacolo. 

Nella programmazione si guarda anche a forme di collaborazione per lo svolgimento di iniziative inerenti alle arti performative in spazi regionali: 500mila euro sono destinati ad attività di spettacolo dal vivo all’interno del Polo multidisciplinare “Spazio Rossellini” di proprietà della Regione Lazio.

A sostegno del settore si sommano, inoltre, nel 2023 oltre 6 milioni di Euro di trasferimenti destinati a importanti Fondazioni di rilevanza statale e regionale e Associazioni del territorio, partecipate dalla Regione Lazio: le Fondazioni dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e del Teatro dell’Opera di Roma Capitale, la Fondazione Teatro di Roma (a cui è destinato 1 milione di euro aggiuntivo per l’adesione della Regione alla neonata Fondazione), le Fondazioni Musica per Roma e RomaEuropa Arte e Cultura e ATCL – Associazione Teatrale dei Comuni del Lazio, circuito multidisciplinare regionale, che coinvolge 25 Comuni e interessa circa 70 teatri e spazi dedicati allo spettacolo dal vivo sul territorio regionale.

Deliberazione Giunta Regionale n.256 del 08/06/2023