Politica Redazione 23 Novembre 2020 (0) (271)

TERRACINA – Incontro in Comune su assetto idrogeologico

Nei giorni scorsi, presso il Comune di Terracina, si è svolta una riunione tra i rappresentanti del Consorzio di Bonifica, dei Settori Ambiente e Viabilità della Provincia di Latina e quello di Terracina, il Comandante della Polizia Locale di Terracina, gli assessori Zappone, Marcuzzi e Zomparelli, il Presidente della Commissione Assetto del Territorio del Comune di Terracina. L’incontro, promosso dall’assessore all’Ambiente Emanuela Zappone, ha avuto come oggetto le problematiche relative all’assetto idrogeologico e risanamento ambientale nell città di Terracina.“Come amministrazione comunale – afferma Zappone – abbiamo voluto confrontarci con gli enti preposti al controllo di queste problematiche per tracciare una strada da percorrere insieme, ognuno per le proprie competenze, al fine di garantire la sicurezza di un territorio esteso ed estremamente variegato come composizione. Terracina vive una serie di realtà molto diverse tra di loro ma collegate, soggette al rischio di un assetto idrogeologico precario, che deve essere monitorato costantemente e che necessita di interventi. Lo scopo dell’incontro è stato quello di cercare di risolvere il problema del rischio idrogeologico comunale, evitando la ricerca di responsabilità passate, inutile ai fini della soluzione del problema. Pertanto – prosegue Zappone – occorre partire dalla condizione attuale e rimettere in sesto il nostro territorio. È quindi necessario che ognuno, per le proprie competenze, lavori sinergia apportando il personale contributo per risolvere o quantomeno mitigare i rischi. Vogliamo pianificare e programmare gli interventi, individuando quelli risolvibili nell’immediato e quelli che necessitano di un tempo più lungo, in modo da arrivare ad una risoluzione definitiva per il territorio. Ho trovato la piena disponibilità del Consorzio di Bonifica e della Provincia di Latina, rappresentati rispettivamente dall’Ing. Gabriele e dall’Ing. Rossi e Arch. Matteoli. Li ringrazio perché già in questa riunione sono state chiarite una serie di priorità sulle quali intervenire in tempi brevi. Grazie anche ai colleghi assessori Marcuzzi (Urbanistica) e Zomparelli (Lavori Pubblici), al Presidente della Commissione Assetto del Territorio Massimiliano Di Girolamo, al Comandante Renzi e all’Ing. Sperlonga del Settore Ambiente del Comune per aver recepito subito l’importanza delle questioni in discussione e per il loro prezioso contributo. Ho ricordato a tutti – conclude l’assessore all’Ambiente – che Terracina ha inserito nel proprio Statuto Comunale il principio di Sostenibilità Ambientale al quale si devono attenere tutte le iniziative amministrative e nulla più dell’assetto idrogeologico del territorio riguarda la sostenibilità”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *