Musica e Cultura Redazione 13 Maggio 2024 (0) (31)

TULLIO SORRENTINO, PRESIDENTE FONDARC, RINGRAZIA PER LA SPLENDIDA RIUSCITA DEL PALIO TEATRALE STUDENTESCO CITTA’ DI VELLETRI

“Sono davvero soddisfatto dei risultati raggiunti dalla seconda edizione del Palio Teatrale Studentesco Città di Velletri. La nostra iniziativa, che mi fa tornare la mente allo storico ‘Tarocco d’Oro’ al quale partecipai anche io da ragazzo, ha messo insieme dei numeri straordinari e già abbiamo richieste e riscontri per il prossimo anno, con scuole di altre città che intendono partecipare.

Questa è una soddisfazione immensa che voglio condividere con tutta la squadra che ha lavorato dietro le quinte, per far sì che non ci fosse nessun problema. Ringrazio la direttrice amministrativa, Paola Gaibisso, ai tecnici e i fonici, Fabrizio Velletrani e Alessandro Monti, la fotografa ufficiale Artemisia Moletta, il responsabile della comunicazione, Rocco Della Corte. Naturalmente il ringraziamento più grande va al nostro direttore artistico, Giacomo Zito, che ha voluto fortemente la manifestazione e ci ha lavorato ogni giorno assieme a noi per farla crescere e diventare un punto di riferimento ai Castelli e in provincia.

Il successo di questa rassegna la Fondazione di Partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri lo deve anche e soprattutto alla sinergia con le istituzioni, il Comune di Velletri e l’ATCL. Un forte grazie a Isabella Di Cola, direttrice artistica dell’ATCL, e all’amministrazione comunale veliterna, in particolare al Sindaco, Ascanio Cascella, e al vice-Sindaco e Assessore alla Cultura, Chiara Ercoli, che ha seguito passo passo il Palio ed è già pronta a lavorare per la terza edizione. L’appuntamento è al prossimo anno”.

Queste le parole di Tullio Sorrentino, presidente della FondArC, al termine della II edizione del Palio Teatrale Studentesco Città di Velletri, che dal 20 marzo al 10 maggio ha portato sul palco del Teatro Artemisio-Volonté 14 spettacoli in 9 serate, oltre 300 attori e 2500 spettatori in totale ospitando nell’ultima serata anche un gruppo di Udine appartenente al Palio Teatrale Studentesco Città di Udine, con il quale si è creato un gemellaggio.