Attualità admin 23 Agosto 2020 (0) (1926)

#VELLETRI – Arnaldo Monaco si è spento intonando in silenzio la sua musica …

Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica.

Luciano Pavarotti

Lui la musica la faceva. Ovunque, per strada, in casa, davanti a platee improvvisate di amici o parenti. Nella sua stanza. Da solo o in compagnia delle stelle. Istrionico, elegante e con il fare d’altri tempi. Arnaldo Monaco ha speso così gli anni più maturi della sua vita: amando l’arte in tutte le sue sfaccettature. Un pianoforte a coda il suo tesoro, lo spartito e gli occhi al cielo il viatico della sua felicità. Classe 1938, un uomo dai modi gentili, quasi d’altri tempi. Chi lo ha conosciuto, lo tiene nei ricordi per la sua signorilità e pacatezza. Se ne è andato oggi domenica 23 agosto intonando in silenzio la sua musica …

Tramontate, stelle! All’alba vincerò! Vincerà! Vincerò!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *