Attualità admin 4 Agosto 2020 (0) (175)

VELLETRI – Domanda gratuita sanatoria case popolari con il sindacato CILAS

Operativa a Velletri una struttura di supporto, iniziativa sostenuta da Felci, Di Luzio e Cerini. I promotori richiedono all’amministrazione comunale veliterna di attivarsi per il  BONUS 110% per migliorare e riqualificare gli immobili popolari comunali

Dal 1 settembre 2020 si potrà inoltrare la domanda di sanatoria per le case popolari di tutta la Regione Lazio, come definito dalla giunta. A Velletri c’è l’opportunità di predisporre la domanda in modo totalmente gratuito per gli utenti grazie alla disponibilità mostrata dal sindacato CILAS, che ha anche predisposto un punto informazioni ed una struttura di supporto al civico 1 di via Padella (ufficio operativo il mercoledì dalle 10.00 alle 12.30 ed il venerdì dalle 16.00 alle 19.30 – previo precedente appuntamento). Tutti i dati necessari e i vari documenti si potranno anche anticipare all’email aiutodomanda@libero.it contatti telefonici sono 339.5235248 – 338.2367013 – 333.4454161. <Invitiamo i cittadini a verificare la loro posizione e – precisano i referenti locali del sindacato CILAS – se esistono le condizioni previste dalle indicazioni regionali la domanda sarà compilata da nostri incaricati e inviata in modo totalmente gratuito per gli utenti, dalla data del 1 settembre 2020 primo giorno indicato per la presentazione delle domande>.L’iniziativa è promossa insieme al Consigliere Comunale Paolo Felci e con Dario Di Luzio e Gianni Cerini, Consiglieri Comunali nella precedente legislatura che hanno sempre mostrato attenzione e vicinanza alle questioni delle case popolari a Velletri. I promotori inoltre chiedono e sollecitano l’amministrazione comunale veliterna per attivare tutti gli strumenti per procedere con il BONUS 110% sugli immobili popolari comunali per migliorare dal punto di vista energetico, riqualificare, rendere più belli e sicuri gli edifici. Iniziativa che ha come slogan… la casa è un bene primario per ogni famiglia.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *