Politica Redazione 21 Aprile 2023 (0) (435)

#Velletri – Amministrative, l’appello di Riccardo Iannuzzi: ‘ Mi ripresento con la certezza di poter garantire ancora impegno e capacità’

Articolo pubbliredazionale

‘Nella mia vita non ho mai tenuto le mani in mano, questo è stato il mio imperativo nel campo lavorativo, lo stesso in ambito politico’. Laconico e conciso, il consigliere comunale uscente Riccardo Iannuzzi, ha così iniziato l’intervista rilasciata al nostro giornale con la quale si è presentato ai cittadini in vista delle amministrative del 14 e 15 maggio che lo vedranno di nuovo in corsa per uno scranno al Consiglio Comunale, in sostegno del candidato sindaco Orlando Pocci.

‘Chiedo fiducia ai cittadini – le sue parole – con la certezza di aver agito nel mandato che volge al termine, con onestà, impegno, capacità. Lo faccio candidandomi nella lista Energia per Velletri, un progetto che sposa i punti programmatici del nostro sindaco uscente Orlando Pocci. Nei cinque anni appena trascorsi, ho apprezzato la coesione di una coalizione che si è spesa senza risparmio di forze per la città, nonostante i difficili anni di pandemia. In quel frangente temporale, laddove ogni attività poteva essere congelata, la macchina amministrativa è restata accesa per garantire le migliori condizioni in un clima di oggettiva difficoltà e soprattutto per preparare il terreno alla ripartenza.

I risultati, oggettivamente sono sotto gli occhi di tutti. L’incessante lavoro del sindaco, degli assessorati e del Consiglio Comunale che mi ha visto parte attiva tra i suoi banchi, ha permesso la pianificazione che ha portato oggi ad avere la strada spianata per tanti interventi migliorativi per la nostra amata Velletri. Mi riferisco anche ai tanti sforzi che hanno permesso di reperire i fondi del Pnnr, al coordinamento dei progetti, alla costituzione di una vera e propria rete tra professionisti sfociata nel grande progetto presentato pochi giorni fa dal sindaco ai cittadini che prevede la riqualificazione del centro storico e del mercato coperto. Voglio in merito precisare che in questi giorni si stanno parlando di Pnrr in ogni sede di dibattito.

Vorrei invitare tutti – ha precisato Iannuzzi – ad evitare demagogie o generare confusione al solo fine di screditare chi con impegno e sacrificio, ha saputo cogliere l’imperdibile occasione di dare un volto nuovo alla città. E’ chiaro che qualsiasi cosa può essere perfettibile ma nel caso specifico del progetto Pnnr, il valore aggiunto che si avrà a lavori compiuti sarà immenso. Non dimentichiamo che il 2025 sarà l’anno del Giubileo; trasformare Velletri in una città accogliente, sarà il viatico di un rilancio per tutti i settori, soprattutto per il commercio. E’ impossibile in questa fase, visti i limiti temporali e sicuramente quelli editoriali, poter fare una panoramica di tutti i miei propositi per la ventura consiliatura. Non posso tuttavia non ricordare quanto sia importante poter traslare le mie competenze nel ruolo amministrativo a cui aspiro.

Altresì, non terrò chiuso nel cassetto dei propositi mai realizzati, il desiderio di poter trasformare in azioni concrete le tante istanze ricevute dai cittadini che ho incontrato sul mio cammino. Tanto si è fatto, tanto ho fatto, tanto c’è ancora da fare per il sociale e per le categorie più deboli. Come sempre, al di là di come andranno le cose dopo le amministrative, non smetterò di adoperarmi  per tutti. Vi chiedo quindi di darmi fiducia il 14 e 15 maggio, mettendo una croce sul simbolo della lista Energia per Velletri e scrivendo accanto Iannuzzi.