Politica Redazione 15 Luglio 2023 (0) (331)

Video – ‘Nuove linee guida per operatore boschivo’, il convegno organizzato dall’Ass. Cristian Simonetti con la presenza dell’Ass. regionale del Lazio Giancarlo Righini

Presenti in sala numerosi rappresentanti del comparto boschivo che da sempre operano sul territorio

Presso la Cantina Sperimentale CREA (Centro di ricerca viticoltura ed Enologia) di Velletri, lo scorso giovedì 13 luglio si è tenuto l’incontro ‘Nuove linee guida per operatore boschivo’ dedicato alle ditte che operano nei territori della Regione Lazio. Erano presenti l’Assessore regionale Giancarlo Righini con deleghe alla Programmazione economica, Agricoltura e sovranità alimentare, Caccia e Pesca, Parchi e Foreste; il Vicesindaco Chiara Ercoli che ha portato i saluti del Sindaco Ascanio Cascella e l’Assessore Cristian Simonetti delegato all’ Agricoltura, Sovranità Alimentare, Caccia, Parco e Patrimonio Boschivo, Comunità Energetiche, Risorse Energetiche, Patrimonio Comunale, Mercati Agricoli Alimentari e Politiche Comunitarie.

Il punto focale del convegno è stata la recente D.G.R. n. 309 del 15/06/2023  riguardante la ‘Modifica della Deliberazione di Giunta Regionale n. 330 del 04/06/2020. Approvazione dei nuovi standard professionale e di percorso formativo del profilo di Operatore Forestale’. Ad apertura del convegno, il Vicesindaco Ercoli ha sottolineato che la nuova amministrazione comunale di Velletri da subito ha posto una grande attenzione riguardo una maggiore tutela e valorizzazione del patrimonio boschivo del Monte Artemisio.

La parola è poi passata all’Assessore Simonetti che ha ribadito il profondo impegno del Comune di Velletri verso il bosco che deve essere una grande opportunità di crescita per la cittadinanza tutta. ‘Già stiamo provvedendo – con gli uffici preposti – a riportare l’acqua e la corrente elettrica presso gli storici locali del Rifugio della Forestale che deve tornare ad essere un luogo di ritrovo a disposizione di tutti. Ci stiamo adoperando – ha proseguito – in sinergia con l’Ente Parco, a mettere in sicurezza l’area dedicata all’attività sportiva’. Come amministrazione comunale vogliamo che il nostro patrimonio forestale sia fruibile ai diversamente abili, mettendo in campo manifestazioni, eventi e progetti concreti con l’assessore comunale Ilaria Neri delegata all’Ambiente e Ciclo dei Rifiuti, Servizi Sociali e della casa, Disabilità, Lavoro e Formazione, Viabilità, Reti e Illuminazione, Cimitero, Verde Pubblico e Manutenzione Giardini.’

Lancia il video completo dell’intervento:
(ERCOLI – SIMONETTI)

Tra i presenti, anche Piero Valeri in qualità di rappresentante e portavoce delle istanze degli operatori del settore, il quale ha espresso grande soddisfazione per la modifica della Deliberazione della Giunta Regionale del Lazio n. 330 del 04/06/2020. ‘Finalmente – ha dichiarato – si sta andando verso la giusta strada, quella dello snellimento e della semplificazione del percorso formativo dei operatori boschivi’.

Lancia il video completo dell’intervento:
(PIERO VALERI)

Massimiliano Calcagni, Sindaco di Rocca di Papa, ha manifestato il massimo impegno verso la tutela del patrimonio boschivo anche insieme alle altre città limitrofe che debbono essere più coese che mai per salvaguardare questo bene di tutti.

Lancia il video completo dell’intervento:
(SINDACO ROCCA DI PAPA MASSIMILIANO CALCAGNI)

Durante il convegno ha preso la parola Mauro Castrichella che ha ribadito la necessità di continuare a lavorare in sinergia con tutti gli enti preposti affinchè il patrimonio forestale possa essere tutelato, apprezzato e fruito. ‘Mai come adesso – ha dichiarato – l’Ente Parco sta organizzando una serie di eventi estivi di carattere didattico-scientifici, turistico-ricreativi e socio-culturali’.

Lancia il video completo dell’intervento:
(MAURO CASTRICHELLA)

Tecnicismi e volontà politica che hanno portato alla modifica della controversa deliberazione, sono stati puntualmente spiegati in sala dall’Assessore regionale del Lazio, Giancarlo Righini, con deleghe alla Programmazione economica, Agricoltura e sovranità alimentare, Caccia e Pesca, Parchi e Foreste. Righini è entrato nel merito  della D.G.R. n. 309 del 15/06/2023 che ha provveduto alla modifica della Deliberazione di Giunta Regionale n. 330 del 04/06/2020. ‘La rimodulazione delle ore – ha dichiarato –  avrà l’effetto di produrre una semplificazione del percorso formativo relativo alla qualificazione in questione, pur garantendo la professionalità del personale formato e la sua conoscenza delle procedure attinenti alla sicurezza nei luoghi di lavoro’.

Lancia il video completo dell’intervento:
(ASSESSORE REGIONALE RIGHINI)