Politica Redazione 5 Maggio 2023 (0) (366)

Gallicano nel Lazio- Annalisa Latini (Liberi): ‘La mia competenza e professionalità per la comunità che amo in sostegno di Marcello Accordino sindaco’

Articolo pubbliredazionale

Da sempre legata da un profondo amore per la sua Gallicano nel Lazio, Annalisa Latini ora è in corsa per uno scranno da Consigliere Comunale, da candidata nella lista Liberi in sostegno del candidato sindaco Marcello Accordino. Un excursus professionale di alto spessore il suo, messo ora a disposizione della comunità di Gallicano nel Lazio per amministrare la ‘res publica’ traslando le proprie competenze in un’assise consiliare.

‘Amo la mia Gallicano – le parole di Annalisa Latini – e visto quanto ha bisogno di essere ben amministrata, ho deciso che ora è il momento di rendermi parte attiva della vita politica’. Una laurea con lode in architettura presso La Sapienza di Roma e successivamente un dottorato in restauro monumenti oltre ad un numero considerevole di corsi di perfezionamento e formazione, l’hanno portata negli anni a ricoprire importanti ruoli, prima presso la Sopraintendenza, presso il Comune di Cave come funzionario tecnico, a Sant’Angelo Romano nell’intera area tecnica, passando per il Comune di Genzano dove dopo il ruolo di funzionario tecnico, ha ricoperto un incarico dirigenziale. Oggi in forze presso il Comune di Lariano alla dirigenza dei settori edilizia pubblica e privata, urbanistica, paesaggistica e condoni, Suap e grandi opere, Annalisa Latini ha maturato un bagaglio di esperienza che vuol mettere a disposizione del comparto amministrativo presso il Comune di Gallicano.

‘Scendo ora in campo nella lista Liberi in sostegno del candidato sindaco Marcello Accordino – le sue parole – perché condivido ogni obiettivo del programma elettorale, in particolar modo i punti relativi ad urbanistica e Lavori Pubblici: proprio le materie trattate quotidianamente attraverso il mio lavoro. Mi presento forte della consapevolezza di avere intorno a me una squadra preparata e motivata dall’alta caratura morale e dalle grandi competenze. Di concerto, i miei ‘compagni di viaggio’ hanno la consapevolezza di poter contare sulla mia professionalità, maturata da anni di esperienza nei miei settori di competenza. Proprio con l’occhio critico dato dalla mia professione – ha proseguito Annalisa Latini – guardo Gallicano e ho nella mente grandi progetti.

Vorrei partire dal centro storico, abbandonato a se stesso dalla miopia che lo ha condannato a veder sparire tutte le attività commerciali; penso alla necessità di avere un casello autostradale che renda i collegamenti anche con la Capitale più fluidi oltre a garantire un indotto socio economico florido. Penso ai fondi del Pnnr, già stanziati per Gallicano nel Lazio, e che non verranno elargiti per una concessione data da un colore politico, ma di diritto, qualunque sindaco avremo, andranno a finanziare di diritto i progetti. E’ tuttavia necessario che questi siano ben redatti, studiati ed attuati con criterio. Sono certa – ha concluso – che i cittadini capiranno l’assenza di qualunque interesse personale nella nostra lista, motivata a correre in queste amministrative,  esclusivamente dall’amore per Gallicano, perché si è liberi, quando si ha il coraggio di esserlo. Vi invito quindi il 14 e 15 maggio a sbarrare la lista Liberi e scrivere accanto Latini’.