Politica Redazione 12 Aprile 2024 (0) (39)

Il 19 aprile si insedierà la nuova Assemblea del Consiglio delle Autonomie locali del Lazio

Il presidente del Consiglio regionale del Lazio ha convocato l’Assemblea del Consiglio delle Autonomie Locali (Cal) per il giorno 19 aprile 2024 alle ore 10,30 presso l’Aula consiliare del Consiglio regionale del Lazio, per la seduta di insediamento e l’elezione dei membri dell’Ufficio di presidenza: presidente, due vicepresidenti e tre consiglieri segretari. Al termine delle operazioni di voto, l’ordine del giorno prevede le “Comunicazioni del Presidente del Consiglio delle Autonomie Locali”.

Sarà il presidente del Consiglio regionale a presiedere la seduta di insediamento del Cal fino all’elezione del nuovo presidente, scelto tra i 40 componenti del Cal ed eletto a scrutinio segreto a maggioranza assoluta dei componenti. I due vicepresidenti e i tre consiglieri segretari sono eletti a scrutinio segreto, con separate votazioni, in ciascuna delle quali ciascun consigliere vota un solo nominativo. In caso di parità di voti è eletto il candidato più giovane di età. Nell’Ufficio di presidenza è garantita un’equilibrata presenza di entrambi i generi, nonché la rappresentanza dei comuni non capoluogo (articolo 5, comma 3, della legge regionale n. 1/2007).

I nominativi dei membri dell’assemblea:

Membri eletti per i Comuni con oltre 15.000 residenti (6)
Marco Benedetti, Rocco Fabio Papalia, Vincenzo La Pegna, Aura Contarino, Veronica Cipriani, Raffaella Neocliti.

Membri eletti per i Comuni con popolazione compresa tra 5.000 e 15.000 residenti (8)
Alessandro Lundini, Pietro Nocchi, Roberta Bartoli, Serena Gara, Simone Paris, Vincenzo Petroni, Maria Caccia, Sabrina Verri.

Membri eletti per i Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 residenti (9)
Luisa Piacentini, Ilaria Passacantilli, Alfonso Santangeli, Angelo Mattoccia, Giammarco Florenzani, Chiara Simonetti, Danilo D’Ignazi, Luigi Landi, Armando Cipolloni.

Rappresentanti delle Comunità montane, appartenenti a enti di area vasta diversi, indicati dalle organizzazioni delle autonomie (2)
Eugenio Stelliferi, Alfieri Vellucci.

Componenti di diritto del Cal: sindaci dei Comuni capoluogo, presidenti delle Province e vicesindaco della Città Metropolitana di Roma Capitale, o loro delegati (10)
Sindaci: Roberto Gualtieri (Roma Capitale), Matilde Celentano (Latina), Chiara Frontini (Viterbo), Riccardo Mastrangeli (Frosinone) e Daniele Sinibaldi (Rieti).
Presidenti di Provincia: Gerardo Stefanelli (Latina), Alessandro Romoli (Viterbo), Luca di Stefano (Frosinone), Roberta Cuneo (Rieti).
Vicesindaco della Città Metropolitana di Roma Capitale: Pierluigi Sanna.

I presidenti delle associazioni degli enti e delle autonomie locali del Lazio (5)
Riccardo Varone (ANCI Lazio), Alessandro Romoli (UPI Lazio), Achille Bellucci (UNCEM Lazio), Luca Abbruzzetti (ALI Autonomie Lazio) e Marta Leonori (AICCRE Lazio).