Politica admin 6 Ottobre 2020 (0) (100)

REGIONE LAZIO – Via libera in commissione Bilancio a norme su birra artigianale e sostegno all’editoria

La commissione Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio, del Consiglio regionale del Lazio, convocata dal presidente Fabio Refrigeri (Pd) nell’aula consiliare, ha dato il via libera all’unanimità a due provvedimenti esaminati ai sensi dell’articolo 59 del Regolamento dei lavori del Consiglio regionale (in secondaria). Si tratta della proposta di legge regionale n. 63 (“Misure di valorizzazione e promozione dei prodotti e delle attività dei produttori di birra artigianale”) e della proposta di deliberazione consiliare n. 25 (“L.R. 28 ottobre 2016, n. 13 Disposizioni di riordino in materia di informazione e comunicazione. Interventi a sostegno delle emittenti radiotelevisive e testate on line locali. Piano degli interventi biennio 2019-2020”).

La proposta di legge sulla birra artigianale torna ora in undicesima commissione per l’approvazione definitiva, accompagnata da quattro emendamenti votati oggi, tra i quali la norma finanziaria che stanzia 800 mila euro per il biennio 2021-2022. Si tratta di 400 mila per ciascuna annualità, destinati ad attività informative e promozionali, anche a carattere turistico e culturale (50 mila euro), alla formazione, all’aggiornamento professionale e alla qualificazione degli operatori del settore (20 mila euro) e, infine – la parte più consistente –alle spese per i progetti di ricerca e per gli interventi relativi alla promozione della coltivazione e della lavorazione delle materie prime per la produzione della birra artigianale (330 mila euro).

La proposta di deliberazione consiliare sugli interventi a sostegno delle emittenti radiotelevisive e testate on line locali, invece, è stata votata senza emendamenti e torna in terza commissione per l’approvazione definitiva.

Prima del voto sui due provvedimenti, la commissione Bilancio ha completato la discussione generale sulla proposta di legge regionale n. 243 del 25 settembre 2020 (“Disposizioni modificative di leggi regionali”), che era stata illustrata nella precedente seduta dall’assessora regionale al Bilancio, Alessandra Sartore. L’esame dell’articolato inizierà nella prima seduta utile dopo la fascicolazione degli emendamenti (da presentare giovedì 8 ottobre dalle ore 10 alle 13) e dei subemendamenti (venerdì 9 ottobre dalle ore 10 alle 12).

Hanno partecipato alla seduta, oltre al presidente Refrigeri, i consiglieri: Sara Battisti, Michela Califano, Enrico Panunzi, Marta Leonori ed Eleonora Mattia del Partito Democratico; Gino De Paolis (Lista Civica Zingaretti); Daniele Ognibene (Liberi e uguali nel Lazio); Sergio Pirozzi e Fabrizio Ghera di Fratelli d’Italia.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *