Attualità Redazione 19 Aprile 2024 (0) (26)

Residenze universitarie, programmati nuovi interventi per migliorare i servizi

Nel contesto delle residenze universitarie nel Lazio, la Giunta Rocca ha annunciato una serie di interventi mirati a migliorare i servizi offerti agli studenti. Questi sforzi sono stati motivati dalle segnalazioni degli studenti stessi, che hanno evidenziato criticità legate principalmente a problemi strutturali e mancanza di manutenzione.

L’Assessore al Personale, alla Sicurezza urbana, alla Polizia locale, agli Enti locali e all’Università della Regione Lazio, Luisa Regimenti, ha sottolineato l’importanza di affrontare queste sfide, poiché la qualità delle strutture abitative influisce direttamente sull’attrattività del sistema universitario regionale.

Uno dei punti focali degli interventi riguarda le residenze di Valco San Paolo e Valle Aurelia, dove si concentreranno disinfestazioni mirate contro blatte, risoluzione dei problemi strutturali e trattamento delle muffe sui muri. Inoltre, si prevede di aumentare il numero di cucine disponibili, dove possibile, per migliorare ulteriormente i servizi offerti agli studenti.

Un’altra iniziativa importante riguarda la chiusura delle residenze durante il periodo estivo a partire dal primo agosto 2024. Questa pausa consentirà di eseguire disinfestazioni approfondite e lavori di manutenzione per assicurare ambienti più salubri e funzionali quando gli studenti torneranno per il nuovo anno accademico.

L’Assessore Regimenti ha sottolineato l’importanza del coinvolgimento degli studenti nel processo decisionale, evidenziando la politica dell’ascolto e del confronto adottata dalla Regione Lazio. Il dialogo costante con le rappresentanze studentesche è fondamentale per sviluppare una strategia condivisa che possa migliorare significativamente il diritto allo studio nella regione.