Lifestyle Redazione 20 Aprile 2024 (0) (44)

Sabato 11 maggio la terza edizione di ‘Roma cura Roma’

Il prossimo 11 maggio segna un momento importante per la Capitale. Sarà infatti la terza edizione di “Roma Cura Roma – Tutta mia la Città”, un’iniziativa che vede il coinvolgimento di tutta la comunità nella cura collettiva delle strade, piazze, parchi e aree verdi distribuite nei vari municipi.

L’evento, ideato e organizzato dall’Assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti, è diventato nel corso degli anni un appuntamento imprescindibile per associazioni ambientaliste, volontari, organizzazioni del terzo settore, comitati di quartiere e migliaia di cittadini sensibili alla bellezza e al benessere della propria città. Il sostegno logistico fornito da AMA, dal Dipartimento capitolino Tutela Ambientale, dalla Protezione Civile e dalla Polizia Locale di Roma capitale ha reso possibile la realizzazione di questo grande evento civico.

Dal prossimo anno, sarà attivo il portale dedicato www.romacura.roma.it, sul quale verranno pubblicati tutti gli eventi della giornata, offrendo ai cittadini e ai gruppi la possibilità di aderire e partecipare attivamente.

La terza edizione di “Roma Cura Roma” mira a replicare e migliorare i successi degli anni precedenti, che hanno visto la partecipazione di oltre 15.000 persone, con circa 500 eventi sparsi su tutto il territorio cittadino e l’adesione di 400 associazioni, tra cui nomi illustri come Retake Roma, Legambiente Lazio, Fondo Ambiente Italiano, Plastic Free, Centro di Servizio per il Volontariato, Good Deeds Day, ACLI, Caritas, A.S. Roma, Fondazione S.S. Lazio, Comunità di Sant’Egidio, Lipu, Marevivo e Tevere Day. Anche aziende come McDonald’s e Arcaplanet hanno voluto unirsi all’iniziativa, dimostrando un forte impegno per la sostenibilità e la cura del territorio.

L’agenda della giornata prevede una serie di azioni collettive finalizzate al ripristino del decoro urbano, alla cura delle aiuole e degli spazi verdi, alla sistemazione delle panchine e degli arredi urbani, alla pulizia delle spiagge e delle banchine del Tevere, ma anche visite guidate ed eventi di solidarietà.

“Roma Cura Roma” rappresenta dunque un momento di grande coesione sociale e di impegno civico, un’occasione per riscoprire il senso di appartenenza alla propria comunità e per contribuire attivamente alla sua bellezza e al suo benessere.