Politica Redazione 26 Aprile 2023 (0) (316)

VELLETRI – Simonetti (FdI): ‘La sfida è epocale e noi siamo pronti a restituire a Velletri la dignità che merita

Articolo pubbliredazionale

‘Il 14 e 15 maggio Velletri sarà una città ancora più bella’, ha esordito Cristian Simonetti,  candidato al Consiglio comunale di Velletri nella lista di Fratelli d’Italia. C’è voglia di rinnovamento e per le strade si respira già un’aria nuova. Gli elettori – ha dichiarato – hanno voglia di voltare pagina e mandare a casa l’attuale amministrazione. Noi rappresentiamo l’alternativa incarnata da donne e uomini che quotidianamente, e non solo in campagna elettorale, vivono a tutto tondo le realtà veliterna.

Il programma della coalizione che sostiene il nostro Candidato Sindaco Ascanio Cascella, è concreto e partecipato, frutto delle proposte e perché no anche delle proteste provenienti dal mondo reale. Agricoltuta, Sviluppo economico, Servizi alla persona, Ambiente, Sport, Cultura, Decoro, Rifiuti … Questi sono solo alcuni dei punti cardine della coalizione di centrodestra coesa come non mai.  

Una sfida epocale quella della prossime elezioni amministrative. E’ un’occasione irripetibile. Andremo ad amministrare – ha tuonato – grazie al forte consenso che ha visto il centrodestra trionfare alle elezioni politiche e regionali del Lazio. La Città di Velletri non sarà da meno, forte del dato elettorale di queste precedenti elezioni. Fratelli d’Italia ha incassato un enorme consenso ed il responso delle urne ne sarà la dimostrazione.

Un punto del programma che a me sta molto a cuore è quello relativo al comparto agricolo. Questo settore strategico non può e non deve essere lasciato all’improvvisazione. Come da programma, verrà istituita una Consulta Agricola all’interno all’assessorato preposto con funzioni di regia al fine di recepire le istanze degli operatori del settore. La vocazione agricola della nostra città, grazie alla sua morfologia, è da sempre sotto gli occhi di tutti ed anche per questo motivo è necessario realizzare e calendarizzare eventi ‘ad hoc’ per restituire a questo fondamentale comparto la centralità che merita.

Costituiremo, ad esempio, dei corsi professionalizzanti di specializzazione in potatura e innestatura per venire incontro alle esigenze lavorative del settore. Mai come adesso è necessario intercettare, grazie al lavoro di un ufficio comunale preposto,  finanziamenti regionali e PSR, strumenti di intervento cui ricorrono gli Stati membri dell’UE per attuare la politica di sviluppo rurale in un dato territorio. La sfida è epocale e noi siamo pronti a restituire a Velletri – ha concluso – la dignità che merita per storia e cultura. Il 14 e 15 maggio per Ascanio Cascella Sindaco, barrate il simbolo di Fratelli d’Italia e scrivete accanto SIMONETTI.